Spiegato facile

Il mondo senza giri di parole

Internet è una risorsa straordinaria, ma incoraggia la creazione di contenuti ridondanti. Gli articoli vengono scritti per i motori di ricerca e arrivano al nocciolo dopo infiniti giri di parole. Servire il lettore diventa spesso l’ultima necessità.

Spiegato Facile nasce in risposta a tutto questo.

Cerchiamo il modo più conciso ed efficace per parlare di ogni argomento. Se basta una sola frase, useremo una frase. Se è necessario un testo articolato, proveremo a renderlo chiaro. Oppure serviranno un grafico, o un video.

Cercheremo di darvi le risposte che cercate senza farvi perdere tempo.

Alcuni esempi

Cosa significa “formattare”

La parola “formattare” in ambito informatico ha significati diversi a seconda del campo in cui viene utilizzata. Se utilizzata relativamente a supporti di memoria per computer (per esempio dischetti, chiavette usb, dischi fissi) allora significa inizializzare il disco, predisporne la struttura logica interna per la scrittura e la lettura dei dati da parte di un dispositivo elettronico.

Continua a leggere »

Cosa sono le obbligazioni

Se una società o un ente pubblico ha bisogno di liquidità (perché per esempio deve fare un investimento) emette dei titoli di debito chiamati obbligazioni. Quando un’azienda emette un’obbligazione è come se dicesse: “garantisco a chiunque mi presti la somma di denaro indicata in questo titolo di rimborsargliela entro una scadenza determinata, pagando degli interessi.” Acquistare obbligazioni significa dunque entrare

Continua a leggere »

Cos’è la spesa pubblica

La spesa pubblica è il denaro che lo Stato spende per finanziare i beni e i servizi pubblici. Fanno parte della spesa pubblica per esempio le spese per la sanità, l’istruzione, la previdenza sociale ecc. Nel bilancio statale la spesa pubblica rappresenta dunque le uscite dello Stato (laddove le entrate sono rappresentate prevalentemente dalle tasse).

Continua a leggere »

Cos’è il debito pubblico

Il debito pubblico è il debito di uno stato nei confronti di chi ha acquistato obbligazioni o titoli emessi da quello stato (per esempio individui, imprese, stati esteri). Quando lo stato emette titoli e obbligazioni riceve in cambio un importo da parte di chi li acquista (per esempio un individuo che decide di investire i suoi risparmi).

Continua a leggere »

Cosa sono i punti cardinali

I punti cardinali sono i quattro punti di riferimento che servono per orientarsi sulla Terra. NORD: in direzione del Polo Nord (estremità settentrionale dell’asse terrestre) SUD: in direzione del Polo Sud (estremità meridionale dell’asse terrestre) EST: in direzione del punto in cui sorge il sole OVEST: in direzione del punto in cui tramonta il sole

Continua a leggere »

Cosa sono le similitudini

Le similitudini sono figure retoriche che ricorrono ogni volta che si vuole spiegare un concetto mettendolo a confronto con un altro. Si differenziano dalle metafore perché rendono chiaro il paragone attraverso questo tipo di espressioni: come, così come, uguale a, ecc. Similitudine: Maria ha gli occhi blu come il mare Metafora: Maria ha gli occhi del colore del mare

Continua a leggere »

Cos’è il Kindle e come funziona

Il Kindle è un dispositivo che permette di scaricare e leggere libri in formato digitale (ebook). Come funziona È dotato di una tecnologia che simula l’aspetto dell’inchiostro nero su un normale foglio di carta. Lo schermo (e-paper = carta elettronica) non è retroilluminato e riflette la luce ambientale come un foglio di carta. Le lettere del testo

Continua a leggere »

Cos’è il tutor e come funziona

Il Tutor è uno strumento che permette di rilevare la velocità media dei veicoli in un determinato tratto di strada. È un sistema composto da: almeno due autovelox posti a una distanza anche di diversi chilometri tra loro che rilevano la targa e la velocità istantanea dei veicoli al loro passaggio un computer che riceve i dati della

Continua a leggere »

Cosa sono i derivati

I derivati sono prodotti finanziari il cui prezzo è determinato da altri prodotti finanziari. È uno strumento derivato per esempio il titolo che contiene una scommessa (o meglio una previsione) sull’andamento che avranno in futuro alcune azioni, obbligazioni, indici o valute. I titoli derivati vengono scambiati su molti mercati finanziari a fini speculativi e molto spesso servono

Continua a leggere »